Twitter

ATTENZIONE: I CONTENUTI DELLA SEGUENTE PAGINA SONO SCADUTI E NON PIU’ VALIDI, A SEGUITO DI ALCUNI PROBLEMI CON IL MIO ACCOUNT DI TWITTER. LI LASCIO COME MONITO AI POSTERI: ECCO COME NON USARE TWITTER E LA RETE IN GENERALE.

TWITTER – LINEE GUIDA

Questa pagina ha l’intento di spiegare in che modo utilizzo Twitter e sostituisce la sezione “bio” del social-network, che non permette di essere sufficientemente esplicativi.

Inizio col dire che utilizzo Twitter dalla fine del 2009, e che lo uso per scrivere le cose che mi passano per la mente, riflessioni, cazzate, per conoscere gente nuova, cazzate, per commentare le ultime serie TV, cazzate, leggere le cazzate altrui. Principalmente insomma, ci scrivo cazzate.
Per questo non offendetevi, i miei tweet sono estemporanei e rappresentano solo una piccola parte di me (com’è naturale).
Aggiungo che utilizzo Twitter in modo non sempre costante: alterno periodi molto attivi ad altri in cui posso non scrivere niente per settimane; tuttavia sono lontano dall’ipergrafismo che contraddistingue alcuni miei followers.

Per la cronaca, la biografia che ho tenuto su Twitter per quasi due anni, è la seguente:

# Tra le mie passioni c’è la vita e la solitudine. E la musica.

Dal momento che può capitare di scrivere qualcosa di personale, ho deciso di proteggere i miei tweet dal grande pubblico, quindi per seguirmi dovete inviare una richiesta (e per farlo, dovete essere ovviamente iscritti a Twitter). Ma niente paura: accetto tutte le richieste di following.

A proposito di follow-back invece:

seguo tutti coloro che mi seguono, purchè siano persone reali e non (ro)bot, e a condizione che non pòstino solo link a notizie più o meno interessanti.

E’ vero che seguo tante, forse troppe, persone, ma quando posso leggo tutti con piacere, e anche se molte cose me le perdo, preferisco avere in potenza la possibilità di seguire tutti (e poi le liste facilitano il lavoro).

Non seguo chi non mi segue. Non sopporto l’idea di leggere i tweet di una persona che ignora la mia esistenza. Per questo motivo odio tutte le twitstar e non mi interessa seguire su Twitter i personaggi famosi.

Mi è capitato poche volte di dover defolloware qualcuno, e quasi sempre per motivi personali, o perchè non rispettava le condizioni sopra citate.

Landrea Rescuers

Di seguito riporto alcune possibili bio che vorrei mettere random su Twitter:

§ Mi piacciono le canzoni coi finali tristi

§ Il mio sogno è quello di avere un mio commento tra i ‘principali’ di Youtube (mission accomplished qui e qui)

§ Mi piacciono gli oggetti antichi: ho una vasta collezione di tv portatili, radio, computer, telefoni degli anni 70/80

§ Uno dei miei più grandi sogni è essere il presidente di una squadra di calcio dilettantistica

§ Mi stanno sul cazzo le persone di successo

§ Amo le colazioni degli americani, i pancake e le cucine spaziose

§ Sono fermo ai primi gradini della piramide di Maslow

§ Glee mi faceva cagare, ma i miei followers mi hanno insegnato a vederlo. E mi piace.

§ Ho due Vespe Piaggio, una di 31 e l’altra di 26 anni. Le amo.

§ Seguo/ho seguito un sacco di serie tv: Lost, Scrubs, Fringe, HIMYM, White Collar, Modern Family, Glee, Breaking Bad, Terranova…

§ Non sono capace di intrattenere relazioni con le persone

§ …

Scrivi un Commento

  • (non la vedranno altri)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>