Post Taggati: todi calcio

9\Metagrifo:ermeneutica di serie D\ Quelli de Todi siete voi

5 aprile 2011

State leggendo: “Metagrifo: ermeneutica di serie D”, una rubrica che, come dice il nome stesso, consta di osservazioni disincantate circa la  vita sportiva dell’A.S.D. Perugia, con occhio ludico e pseudo-filosofico. Scritto da un ventenne che del Perugia si ricorda lo spareggio con il Torino perchè lo mandarono su Tele+, che non ha mai giocato a calcio, ma è di natura curiosa e impicciona e si è ritrovato con un abbonamento per le partite casalinghe del Grifo 2010/11 – anche se in serie D. Sì lo so, sembra impossibile…

Quelli de Todi

Prima trasferta per Metagrifo. Ok, non sarà lontano, ma 30 km di questi tempi hanno il loro peso, visti i prezzi della benzina. Ma l’occasione di chiudere finalmente il campionato è troppo ghiotta per lasciarsela sfuggire. E poi il desiderio di spendere 15 € ha preso il sopravvento e così sono partito con la fidata Multipla (che in seguito mi lascerà a piedi) alla volta di Todi, stupendo paese d’altri tempi. Lo stadio “F. Martelli” è in una zona lontana dal centro, in una bella vallata. Trovo un parcheggio adatto all’obesa auto e, dopo aver superato un gruppo di poliziotti in assetto anti-sommossa, prendo posto sulla deliziosa tribunetta mobile montata per l’occasione.

Mi metto in cima, giusto per scottarmi con il primo sole dell’anno, pieno di belle speranze per la partita. Ci sono tantissimi tifosi del Perugia e si respira una bella atmosfera. In campo assistiamo al gradito ritorno di Rampi, mentre manca Frediani, al quale viene preferito Placentino, dentro dal primo minuto. La partita comincia ed è subito chiaro che i grifoni sono appannati proprio come contro la Pianese, l’attacco langue e, sebbene i padroni di casa non siano mai realmente pericolosi, la nostra prestazione nel primo tempo potremmo definirla scadente. Tra l’altro, la nostra difesa è tutta ammonita.

(altro…)