Post Taggati: quando tornerai dall’estero testo le luci della centrale elettrica

Quando tornerai dall’estero – Accordi – Le luci della centrale elettrica

3 dicembre 2010

Grazie per le visite e i commenti di quest’ultimo mese, stiamo toccando livelli mai raggiunti prima d’ora!

Ecco a voi il testo e gli accordi di ‘Quando tornerai dall’estero’, dall’ultimo cd di Vasco Brondi. Gli accordi li ho tirati giù ad orecchio, ma dovrebbero essere giusti… Se poi qualcosa non va, come al solito lasciate un commento!

Vasco Brondi

INTRO: La- Fa La-

Fa
le morti bianche
le cravatte blu
La-
il tuo fuoco amico
Do
l’eyeliner per andare in guerra
Sol
nell’estrema sinistra della galassia, dove per l’umidità del garage
La-
la nostra anima che ansimava era per un’occupazione temporanea,
Fa
era una gara di resistenza
La-
partigiano portami via
Do
saremo come dei dirigibili
Sol
nei tuoi temporali inconsolabili
La-
dammi 50 centesimi

dammi 50 centesimi

(altro…)

Quando tornerai dall’estero testo – Le luci della centrale elettrica – Per ora noi la chiameremo felicità (2010)

3 novembre 2010

In anteprima, il testo di “Quando tornerai dall’estero”, seconda traccia del nuovo disco delle “Luci della centrale elettrica“, in uscita il 9 Novembre.

Il testo è stato trascritto da me, se ci sono errori fatelo presente nei commenti!

Per ora noi la chiameremo felicità cover

le morti bianche
le cravatte blu

il tuo fuoco amico
l’eyeliner per andare in guerra
nell’estrema sinistra della galassia, dove per l’umidità del garage
la nostra anima che ansimava era per un’occupazione temporanea,
era una gara di resistenza

partigiano portami via
saremo come dei dirigibili
nei tuoi temporali inconsolabili
dammi 50 centesimi
dammi 50 centesimi

non mi ero accorto che i tuoi orecchini per i riflessi
lanciavano dei piccoli lampi
non avevo capito la direzione dei tuoi sguardi
che siamo donne, siamo donne oltre il burqa e le gonne

(altro…)