Post Taggati: orvietana

3\Metagrifo:ermeneutica di serie D\ L’Umbria è solo biancorossa?

15 febbraio 2011

State leggendo: “Metagrifo: ermeneutica di serie D”, una rubrica che, come dice il nome stesso, consta di osservazioni disincantate circa la  vita sportiva dell’A.S.D. Perugia, con occhio ludico e pseudo-filosofico. Scritto da un ventenne che del Perugia si ricorda lo spareggio con il Torino perchè lo mandarono su Tele+, che non ha mai giocato a calcio, ma è di natura curiosa e impicciona e si è ritrovato con un abbonamento per le partite casalinghe del Grifo 2010/11 – anche se in serie D. Sì lo so, sembra impossibile…

Perugia nel cuore

Biancorossa come i colori del Perugia, ma anche come i colori dell’Orvietana. Bianca come la bandiera che abbiamo alzato al Liberati, rossi di vergogna per aver perso contro lo Sporting Terni. Lo Sporting Terni. Poche ciance, c’era da vincere. E vittoria, alla fine è stata, la Pontevecchio ha sconfitto l’Atletico Cucinelli e la giustizia a +6 s’è ristabilita.

Domenica 13 Febbraio ore 14,30: stadio Curi. L’atmosfera non è delle migliori, il cielo è cupo, il pubblico non troppo e non troppo caldo… Ma è naturale, ora sta al campo parlare. Perugia un po’ rimaneggiato, Mocarelli in panca, ci affidiamo a Rampi, Benedetti, Taccucci in mezzo e Frediani davanti. Non c’è il tempo di soffrire un po’, dopo 7′ minuti, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Frediani gonfia la rete e porta il Perugia in vantaggio. Sotto la curva sud.

(altro…)